Studio legale associato Forensis

Forensis

Studio legale associato
Processo Penale e Criminologia Forense

L’evasione commessa nel corso degli arresti domiciliari, divenuti poi esecutivi ai sensi dell’art. 656 comma 10 c.p.p., non può rappresentare motivo idoneo da solo a determinare la revoca del beneficio della detenzione domiciliare.

  Il Caso: In data 07-03-2018, A.A. veniva colpito dall’ordine di esecuzione per la carcerazione con contestuale provvedimento di sospensione e prosecuzione della detenzione in regime di detenzione domiciliare ( ex art. 656 comma 10 c.p.p. ), in ragione della sentenza emessa in data 27/04/2017 dalla III sezione della Corte d’appello di Napoli, in riforma … Continua

Processo Penale e Criminologia Forense

Può essere rilevata innanzi alla Corte di Cassazione, anche come unico motivo di ricorso, la causa estintiva del reato se maturata prima della pronuncia di appello, anche se non dedotta nel giudizio di secondo grado.

“È ammissibile il ricorso per cassazione dell’imputato nei confronti della sentenza di condanna emessa in grado di appello, proposto per l’unico motivo della violazione di legge consistente nella omessa immediata dichiarazione, da parte del giudice di merito, della causa estintiva della prescrizione maturatasi prima della pronuncia della impugnata sentenza , ma dopo l’emissione della decisione … Continua

Processo Penale e Criminologia Forense | Reati contro la persona

PROCESSO CUCCHI: 9 ANNI DOPO TRA AULE GIUDIZIARIE E OPINIONE PUBBLICA

L’11 Ottobre 2018 dinanzi alla Corte d’Assise di Roma si è tenuta l’udienza che probabilmente darà una svolta decisiva al processo penale che vede imputati i cinque carabinieri, ritenuti al momento responsabili della morte di Stefano Cucchi. Dopo lunghi processi e rinvii tra un grado e l’altro, oggi i 5 carabinieri che fermarono Stefano, sono … Continua

Processo Penale e Criminologia Forense | Senza categoria

Nella guida in stato di ebbrezza, l’avviso di farsi assistere da un difensore è necessario anche nel caso di rifiuto di sottoporsi all’alcoltest.

A seguito di un posto di blocco eseguito da una pattuglia dei carabinieri della locale stazione di Marcianise, veniva sottoposta a controllo un’autovettura alla cui guida vi era un uomo in “evidente stato di ebrezza“ e che quindi veniva invitato a sottoporsi a verifica con l’etilometro. Tuttavia, alla richiesta di sottoporsi all’accertamento con alcoltest, l’uomo … Continua